Il lavoro? Sempre peggio

San Precario festeggiato il 30 di febbraio.

Non guardo più i telegiornali e non leggo quotidiani. Credevo fosse un mio problema poi però ho capito il perché: non mi raccontano quello che voglio sapere. Se mi raccontano qualcosa i casi sono due: o è davvero poco interessante o è una notizia stravecchia.


Mi ricordo anni fa il casino per le quote latte, se ne parlò ai tg quando c’erano le mucche a bloccare le strade non quando fu presa la decisione in sede al parlamento europeo. Non ricordo che qualcuno m’avesse detto che le quote latte destinate all’Italia erano state barattate con altro, perché il signore di turno che doveva prendere la decisione era vicino alle acciaierie.
In questi giorni si fa un gran parlare del “Partito Democratico”, io non so voi ma non ne posso più.
Nel 94 con tangentopoli i partiti dissero che volevano rinnovarsi. L’ex PCI ha cambiato gia’ 2 volte faccia, nome e simbolo: prima da PCI a PDS, poi da PDS a DS e ora Partito Democratico??
Se ne parla un sacco: Lerner ci dedica un’intera puntata dell’Infedele sulla 7. Al solito, sono autoreferenziali parlano di loro stessi, a me annoia la cosa.. è proprio francamente l’ultimo dei miei problemi se alla prossima tornata vedrò un elefante (copieranno pure quello?) sotto una quercia con intrecciato un ramoscello d’ulivo e in basso, dove pisciano i cani (come qualcuno ha gia’ detto) una rosa? un garofano? Una bandiera rossa?
Ecco devo dire che il vero rinnovo dei partiti è stato fatto coi simboli, decisamente. Nelle ipotesi che il simbolo conti! Penso alla morte della DC e le lotte in tribunale per avere lo scudocrociato e il nome; chi lo usa ora?
Delle cose serie, come ad esempio… Del lavoro di merda che fanno i giovani d’oggi dove se ne parla?
Delle schiere di personaggi plurititolate che lavorano ai call center chi me ne parla?
Di ragazzi, che nonostante abbiano studiato sono costretti a passare giornate intere al telefono per venderti una mozzarella, un litro di vino, di olio, una polizza assicurativa, un contratto telefonico.. Lavori in cui non serve praticamente NESSUNA competenza.
In questo quadro emerge il McJob. Ne parlano in diversi ma devo dire che tra i tanti mi ha colpito questo articolo. Almeno loro ti propongono un lavoro a tempo indeterminato.. mica queste cose dove lavori per 6 mesi poi forse altri 9 poi forse un altro anno poi forse ti assumono.
Tra chi assume a tempo indeterminato c’e’ anche la Lidl, chi ci lavora però non ne fa un gran racconto.
Esiste anche su wikipedia tedesca un “libro nero” delle malefatte della Lidl.
In Francia si vantano di essere tra i pochi che ti promettono di fare carriera (carriera???) a meno di 40 anni. Certo, per uno studente va più che bene, come vanno bene i call center per uno studente, poi quando questo si laurea allora perché continua a stare li’?

Annunci

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: